Image

Buonasera [u1givenname],

Questa settimana parliamo di zuppa inglese, cime di rapa, pollo fritto, nocino, laurino e...

a cura di  Andrea Marini

 
 

LA  STORIA DELLA SETTIMANA

 
Image
 

Zuppa inglese, il dolce modenese con tante imitazioni

Uno dei dolci più conosciuti e amati dai modenesi, ma anche quello che si porta dietro tante leggende e quesiti. A Maranello una disfida per eleggere la migliore. Ecco la ricetta originale e come si valuta la sua riuscita.

 
 

IN CUCINA CON....

 
Image
 

Il pollo fritto di Christopher

Per la ricetta della settimana siamo andati a casa di Christopher Ogunlowo, da anni residente a Modena, che ci ha svelato i segreti

 
 

La cucina della nonna. Panèda rècca e vadva

Torna Miria Burani con i piatti della tradizione modenese accompagnati da antichi detti e aneddoti sulla loro preparazione.

 
 

IL LOCALE

 
Image
 

La "Cucina di quartiere" riscopre le ricette modenesi

In via Giardini, di fronte al Direzionale 70, un nuovo locale all'insegna della tradizione con una particolarità: la pasta fresca viene realizzata da una rezdora ucraina.

 
 

Km Zero. Dal nocino al laurino firmato Santa Chiara

I liquori della tradizione tra i prodotti biologici dall'Azienda di Levizzano Rangone. Viene prodotto anche aceto balsamico tradizionale. E poi le cene nell'agriturismo.

 
 

LE RUBRICHE

 
Image
 

Il vinovago. Avete mai assaggiato il vino arancione?

Con Riccardo Padovani alla scoperta di una qualità di vino poco conosciuto ma molto buono.

 
 

Borsa della spesa.  Cime di rapa, buone pure le foglie

Questa settimana al Mercato Albinelli per scoprire i segreti e le possibilità di utilizzo delle cime di rapa. Con i consigli della nutrizionista

 
 
 

Noi Gazzetta di Modena
EVENTI - NEWSLETTER - SCOPRI DI PIÙ

 

Segui la Gazzetta di Modena su

 
Facebook
 
Twitter
 
YouTube
 
Instagram
 

Ricevi questa newsletter perché sei iscritto a  Noi Gazzetta di Modena e hai prestato a Gedi Digital Srl, società controllata dal gruppo GEDI, il consenso al trattamento dei dati per sé o nell’interesse della altre società del gruppo GEDI.

 Se desideri cancellarti dal servizio e non ricevere più la newsletter clicca qui