Image

Gentile lettore,

ecco le principali notizie di oggi 24 settembre

Image

Galateri: «Generali gode di buona salute, non abbiamo paura di Amazon e Google»

«Non dobbiamo temere l'ingresso nel comparto delle assicurazioni di aziende come Amazon o Google» ha detto il presidente del Leone, «ma sono operatori nel mondo che stanno fornendo alle persone servizi e beni di molto interesse. Noi dobbiamo essere all'avanguardia». Oggi è stato anche presentato l'accordo tra la compagnia e Barcolana per lo sviluppo internazionale della manifestazione.

Piovan, in Borsa entro l'anno. Punta allo Star

 

Entro il 2018 la quotazione, probabilmente sul segmento Star. Venderà la Pentafin che attualmente controlla il gruppo. Flottante al 35/40 per cento. 

[Leggi tutto]

Ilta Alimentare chiude un aumento di capitale da 8 mln

 

La veneziana Ilta Alimentare, specializzata nella selezione, confezionamento e commercializzazione di legumi e cereali, ha concluso la ricapitalizzazione deliberata a giugno. 

[Leggi tutto]

Safilo: rinnova l'accordo per licenza con Banana Republic

 

Il rinnovo dell'accordo, siglato per la prima volta nel 2006, «rafforza ulteriormente la partnership e rappresenta un'opportunità di progresso nel segmento contemporary lifestyle» spiega il gruppo veneto. 

[Leggi tutto]

Juliasoft si espande in Usa e Germania

 

JuliaSoft, società veronese del Gruppo Corvallis specializzata in cyber-security, ha stretto una partnership di distribuzione con il gruppo americano GrammaTech Inc., leader mondiale nel settore dell'analisi statica del software embedded. 

[Leggi tutto]

I veneti Tabacchi al timone dei super yacht Perini Navi «Un incontro speciale»

 

Edoardo, figlio di Dino, ha guidato la famiglia alla maggioranza dell’azienda «Giusto investire nel rilancio delle imbarcazioni a vela più belle del mondo». 

[Leggi tutto]

LuxotticaEssilor, fusione vicina. Il matrimonio ai primi di ottobre

 

Sarà il più grande gruppo dell’occhialeria del mondo: Del Vecchio presidente I francesi avranno un ruolo paritetico nella gestione con la metà dei consiglieri. 

[Leggi tutto]

 IN BREVE 

 


  • Continua a crescere la produzione conciaria italiana (+5% nel primo semestre 2018 rispetto al corrispondente 2017), trainando il comparto a livello europeo insieme a Francia, Spagna e Germania. La pelle italiana consolida il suo primato mondiale per qualità delle produzioni e fatturati. I suoi ricavi complessivi rappresentano il 65% del totale Ue e il 19% di quello mondiale. I dati sono stati diffusi durante la conferenza stampa per l'edizione di Lineapelle, al via domani

     
  • Volksbank ha supportato Tema srl di Vittorio Veneto (Treviso) nel ruolo di arranger e collocatore a emettere il suo primo minibond, per un ammontare di 5 milioni di euro, con scadenza a settembre 2025, un anno di preammortamento, e una cedola del 3%

 

  • Si chiama РИМ—MОСКВА (Roma – Mosca) e verrà impiegato nelle operazioni previste per lo smantellamento dei sommergibili nucleari dismessi dalla Marina Militare russa, l’ultimo rimorchiatore della flotta del Cantiere Navale Vittoria. L’unità appena varata nelle acque del Canal Bianco è il risultato dell’aggiudicazione da parte dell’azienda veneta di una gara pubblica indetta, nel 2016, dal (MISE) nell’ambito degli accordi di collaborazione tra i governi italiano e russo sul tema della gestione dei rifiuti radioattivi, per un valore di circa 8 milioni di euro

 HANNO DETTO

 


«Mentre ci avviciniamo alla fine di questo mandato legislativo dobbiamo cogliere l’opportunità adesso. Conto quindi sul sostegno del Parlamento per garantire che il quadro fornisca la necessaria stabilità ai mercati, proteggendo così i cittadini dell’Ue, come clienti, lavoratori e contribuenti»

(Mario Draghi, presidente della Bce)

Image

Sono online gli ultimi database Top 500 con ricerca per azienda, provincia, ranking. Potete accedere da ogni testata a questi link: il Mattino di Padova, la Tribuna di Trevisola Nuova Venezia, il Messaggero Veneto e il PiccoloPer info e integrazioni potete scrivere a: dati@finegil.it

Condividi su

 
LinkedIn
 
Facebook
 
Twitter
 

Ricevi questa newsletter perché sei registrato a Nord Est Economia
e hai prestato a Gedi Digital Srl, società controllata dal gruppo GEDI,
il consenso al trattamento dei dati per sé o nell’interesse della altre società del gruppo GEDI.

Se desideri cancellarti dal servizio e non ricevere più la newsletter clicca qui